fbpx Bmw, le novità in uscita nel 2021 | CHEAUTOCOMPRO

Bmw, le novità in uscita nel 2021

Il 2021 sarà un anno intenso per la Casa dell’Elica, che presenterà numerosi modelli al pubblico, divisi tra elettrici e sportivi. Vediamo insieme le novità di Bmw per il 2021

Il 2020 volge al termine e negli ultimi giorni di un anno sicuramente unico e particolare, conviene portarsi avanti e scoprire quali saranno le novità più appetitose presentate dai Brand per l’anno venturo. Nel caso di Bmw il 2021 sarà un anno molto intenso, in cui verranno presentati diversi nuovi modelli, alcuni a zero emissioni, altri invece dalle prestazioni estreme, senza contare perfino uno del tutto inedito. Ci sono quindi i due modelli a zero emissioni, la iX e la iX3, che si aggiungeranno alla già annunciata i4, le nuove M3 e M4, con l’inedita variante M3 Touring, e infine ci sono le nuove Serie 4 Cabrio e Serie 2 Coupé. Vediamo ora insieme quali sono i modelli più interessanti in uscita nel 2021.

M3 e M4

Procedendo in ordine di uscita, al primo posto si trovano le nuove versioni di M3 e M4. Come tutti i nuovi modelli della Casa, il loro aspetto riprende quello delle sorelle, con la calandra a doppio rene dalle dimensioni maggiorate adottata anche sugli altri modelli. Per entrambe il motore è il 3.0 V6 TwinPower Turbo che eroga 480 cv e 550 Nm e permette alle vetture di scattare da 0 a 100 in 4,2 secondi e di raggiungere la velocità massima limitata elettronicamente a 250 chilometri all’ora. Per entrambe sarà poi disponibile l’M Driver Package, grazie al quale vengono rimossi i blocchi alla vettura, che può così raggiungere i 290 chilometri all’ora. Prezzi a partire da 95.900 e 96.500 euro.

Serie 4 Cabrio

Tra i modelli più interessanti si trova anche la nuova generazione di Serie 4 Cabrio, il cui nuovo tettuccio in tela pesa il 40% in meno e ha maggior rigidità torsionale. Dal momento che si tratta di una vettura cabriolet, è un dato importante grazie al quale la stabilità della marcia, man mano che la velocità si alza, migliora rispetto al modello precedente. Dal punto di vista del design la nuova Serie 4 Cabrio è in linea con gli ultimi modelli prodotti dalla Casa, con la griglia a doppio rene di dimensioni maggiorate e i gruppi ottici full Led. La nuova Serie 4 Cabrio potrà poi contare su diverse motorizzazioni benzina e diesel, quest’ultimo disponibile anche nella variante mild hybrid a 48V. I motori disponibili sono tutti 2.0 litri a 4 cilindri turbocompressi, a partire da 184 cv per finire ai 258 della 430i. Prezzo a partire da 59.250 euro.

Bmw iX3

Grande attesa anche per la Bmw iX3, la versione a zero emissioni del più piccolo tra i Suv della Casa. La vettura è chiamata a riportare in alto il brand “i”, abbandonato dopo i3 e i8, è lo farà con un approccio totalmente diverso. La iX3 infatti non è un modello progettato ad hoc su un pianale per Ev, ma anzi una versione 100% elettrificata del normale modello termico, con cui condivide la piattaforma e anche l’estetica, salvo la griglia anteriore a doppio rene, in questo caso chiusa. Unica concessione sono i cerchi in lega dalla forma aerodinamica e facilmente riconoscibile. Il powertrain invece è costituito dal sistema eDrive, che integra in un unico elemento motore elettrico, trasmissione ed elettronica di potenza, in modo da ridurre ingombri e peso, e fornisce alla vettura 286 cv di potenza e 400 Nm di coppia. La batteria invece ha una capacità nominale di 80 kWh e dovrebbe garantire alla iX3 un’autonomia di 460 chilometri in ciclo Wltp. Prezzo a partire da 69.900 euro.

Bmw Serie 2 Coupé

Tra gli ultimi modelli a entrare sul mercato quest’anno ci sarà anche la nuova Bmw Serie 2 Coupé, la versione a 3 porte della berlina tedesca. Il suo design richiama quello della versione Gran Coupé, accorciata e slanciata date le due portiere in meno. Per ora della vettura si sa ancora poco salvo che è stata occupata in un gran numero di test tra il circuito del Nürburgring e il Circolo Polare Artico. Secondo le anticipazioni la nuova Bmw M2 Coupé sarà costruita sulla piattaforma Clar a trazione posteriore e potrebbe avere motorizzazioni sia benzina che diesel a 4 e 6 cilindri, eliminando così di fatto la versione 218. La più potente potrebbe invece essere dotata del V6 turbo delle M3 e M4, seppur in una versione più docile da 420 cv. Il prezzo non è ancora noto, ma è ipotizzabile che partirà da circa 35 mila euro per l’entry level 220i e 37 mila per la variante a gasolio 220d.

Bmw iX

A chiudere il 2021 di Bmw ci sarà l’arrivo della iX, Suv di grandi dimensioni completamente elettrico che rappresenterà il manifesto tecnologico della Casa. La iX sarà infatti la prima vettura di nuova generazione costruita ad hoc dall’Elica, motivo per cui lo stile con cui è impostato il progetto è del tutto innovativo e futuristico. All’esterno si apprezzano le linee dei fari, i più sottili mai visti su una Bmw, le maniglie a scomparsa e la calandra a doppio rene chiusa in cui sono alloggiati sensori e telecamere. La piattaforma, che servirà da base per i futuri modelli elettrificati della Casa, è la Roll Cage, una scocca realizzata in un mix di alluminio e carbonio che le conferisce rigidità e capacità aerodinamica. Nel sottoscocca la vettura è dotata anche di pannelli attivi. Il powertrain è affidato invece a due motori elettrici per un totale di circa 500 cv di potenza, alimentati dal pacco batterie di nuova generazione da 100 kWh, che garantisce 600 chilometri di autonomia. Il prezzo non è ancora noto, ma ipotizziamo che partirà da circa 100 mila euro.