fbpx dacia-spring-elettrica-prezzo-uscita | CHEAUTOCOMPRO

Dacia Spring: citycar elettrica dal prezzo imbattibile

 

Dacia si butta sul mercato elettrico: ecco Spring Electric

Dacia arriva sul mercato elettrificato con l'intento di rivoluzionarlo ed ecco il suo primo modello 100% elettrico; nuova Dacia Spring Electric. La citycar elettrica si presenta, di serie, in due declinazioni: una votata al car sharing, per una mobilità elettrica condivisa, e una versione più commerciale denominata Cargo. Per far vostra la nuova Dacia Spring Electric dovrete però attendere la primavera del 2021, quando saranno aperti i primi ordini a un prezzo imbattibile secondo i tecnici Renault. (Circa 20.000 euro, dato non ufficiale ma proveniente da rumors).

Citycar ma col piglio da SUV

Dacia Spring Electric è a tutti gli effetti una citycar che non rinuncia alla moda del SUV. Ecco allora un'estetica che porta in dote passaruota ampliati, barre al tetto, sottoscocca anteriore rafforzato, ski posteriori e una maggiore altezza dal suolo (150 mm a vettura vuota). Da sottolineare il design della calandra con i gruppi ottici a LED sottili a sviluppo orizzontale, il cofano muscoloso e il grande paraurti sagomato ad abbracciare luci, fendinebbia e prese per l'aria. Il lato b è meno "euforico", eppure impreziosito dalla nuova firma luminosa a forma di Y, un robusto paraurti non verniciato e uno ski di protezione tinto in grigio. Sotto il capitolo delle dimensioni leggiamo: 3,73 m di lunghezza, 1,62 m di larghezza esclusi i retrovisori e 1,51 m di altezza. Dacia Spring promette ampio spazio a disposizione dei passeggeri con i sedili anteriori che dispongono di uno spazio di 23,1 litri, tante tasche portaoggetti situate dietro ai sedili anteriori e un bagagliaio che parte da una capienza minima di 300 litri fino a 600 litri, col divanetto posteriore reclinato.

Tecnologia, assistenti alla guida e ADAS

Gli equipaggiamenti di sicurezza di serie sono numerosi, tra questi: Cruise Control, ABS, ESP, ripartitore elettronico di frenata, sei airbag, chiamata d’emergenza eCall (con pulsante SOS), accensione automatica delle luci e frenata d’emergenza automatica. Presente il dispositivo di assistenza al parcheggio, disponibile in opzione, che offre un aiuto visivo e sonoro grazie a tre radar a ultrasuoni situati sul paraurti posteriore e alla parking camera, le cui immagini vengono trasmesse sul display del sistema multimediale con linee guida dinamiche. Disponibile in opzione, il sistema multimediale Media Nav comprendente un elegante touchscreen da 7”, navigatore, radio DAB, compatibilità con Apple Carplay ed Android Auto, Bluetooth e presa USB. Il riconoscimento vocale (tramite smartphone) è attivabile grazie ad un comando situato sul volante.

Motore 100% elettrico da 44 CV

Dacia Spring viaggia in elettrico grazie alla presenza del propulsore da 33 kW e al supporto della batteria da 26,8 kWh che permette un’autonomia di 295 km, misurati nel ciclo WLTP. Spring Electric offre un’ampia scelta di ricarica: su presa domestica da 220V grazie al cavo fornito di serie, su Wallbox o su colonnina in corrente continua, con una ricarica che varia da 14 ore a meno di un'ora, in base alla potenza della colonnina. Dacia Spring Electric è coperta da garanzia 3 anni / 100.000 km mentre la batteria è garantita 8 anni / 120.000 km.