fbpx Jeep Gladiator: allestimenti e prezzi del pick-up | CHEAUTOCOMPRO

Jeep Gladiator: allestimenti e prezzi del pick-up

Il nuovo pick-up Jeep Gladiator è pronto ad assaltare il mercato europeo: tecnica ed estetica sono condivise con il Wrangler, motore diesel V6 da 264 Cv e un prezzo che parte da 54.700 euro

Dopo 28 anni di assenza sul mercato, Jeep torna all’attacco nel segmento dei pick-up con un mezzo che promette grandi doti in fuoristrada e tanto spazio per il massimo della praticità. Questa novità della Casa americana sarà disponibile sono in configurazione a doppia cabina e arriverà in Italia nelle prime settimane del 2021. Due gli allestimenti: l’Overland parte da 54.700 euro e, in fase di lancio, sarà in vendita la Launch Edition a tiratura limitata da 58.700 euro.

MOTORE E CARATTERISTICHE

Lungo ben 5,59 m, il Jeep Gladiator è realizzato sulla base meccanica dell’iconico Wrangler. All’anteriore si fanno notare i fari circolari, la classica griglia con aperture verticali e il paraurti sporgente. Come anticipato, la scocca è disponibile solo in versione quattro porte, ma è possibile personalizzare il tetto: a listino sia l’hard-top a tre pannelli (in colorazione nera o in tinta con la carrozzeria) sia il soft-top. Di serie i cerchi sono in lega da 18” e il cassone in acciaio ha una lunghezza di 1,53 m ed è equipaggiato con un sistema d’illuminazione con presa di corrente esterna da 230 Volt (su richiesta) e fermi integrati. In Europa arriverà solo la motorizzazione turbo diesel MultiJet V6 3.0 litri da 264 Cv di potenza e una coppia massima di 600 Nm, abbinata al cambio automatico a 8 rapporti. Per affrontare ogni genere di percorso, il nuovo pick-up americano monta la trazione integrale Command-Trac, con assali anteriori e posteriori Dana 44 di terza generazione e un differenziale posteriore a slittamento limitato.

 

INTERNI E SICUREZZA

Spartano e moderno: l’abitacolo del Jeep Gladiator, come quello del Wrangler, sfoggia soluzioni estetiche minimali a componenti moderni per aumentare il comfort di tutti i passeggeri. Gli interni sono completamente lavabili e al centro della plancia è presente un display da 8,4” per gestire il sistema multimediale e per connettere il proprio smartphone. Inoltre, è disponibile anche la tecnologia Uconnect Services, che permette di gestire da remoto alcune funzioni della vettura come l’apertura e la chiusura della serratura delle portiere, verificare il livello del carburante, conoscere la posizione del veicolo e attivare le luci. Per quanto riguarda la sicurezza e gli aiuti alla guida, Jeep offre di serie la telecamera posteriore e, su richiesta è possibile avere anche il monitoraggio dell’angolo cieco, l’allerta di collisione anteriore con frenata automatica d’emergenza, il cruise control adattivo e i fari abbaglianti automatici.