fbpx Toyota C-HR: il crossover ibrido giapponese | CHEAUTOCOMPRO

Toyota C-HR: il crossover ibrido giapponese

Arriva il restyling della Toyota C-HR: look rinnovato e nuovo motore full hybrid da 184 Cv. Scopriamo come cambia e quanto costa

Nel 2016, Toyota si è lanciata nel segmento dei crossover con la C-HR, un’auto tutta nuova dal design slanciato e dinamico, che le ha permesso di distinguersi dalla maggioranza della concorrenza. Dopo tre anni di attività, la Casa giapponese ha deciso di rinnovare questo modello con un leggero restyling per esterni e interni e con l’introduzione di un nuovo powertrain ibrido.

LOOK DA COUPÉ

L’estetica del nuovo Toyota C-HR non è stata stravolta: il muso voluminoso è stato impreziosito con fari a Led meno squadrati e una griglia più grande nella parte bassa del paraurti. Vista di profilo, la scocca ha un taglio decisamente sportivo, da coupé, con il lunotto posteriore molto inclinato e nervature decise che mettono in risalto il carattere di questo crossover. Le dimensioni esterne sono abbastanza contenute: 4,39 m di lunghezza, 1,79 m di larghezza, 1,56 m di altezza e 2,64 m di passo. Piccole modifiche anche per gli interni: la grande novità è il nuovo sistema infotainment con possibilità di connettere il proprio smartphone tramite Apple CarPlay e Android Auto.

 

SOLO IBRIDA

La gamma motori è ora basata solo su due powertrain ibridi: il 1.8 da 122 Cv e il nuovo 2.0 Hybrid Dynamic Force da 184 Cv, entrambi affiancati dal cambio automatico E-CVT e la trazione anteriore. Il prezzo di listino della nuova Toyota C-HR parte da 29.850 euro, ma vi consigliamo di cliccare qui e di scoprire se ci sono interessanti promozioni in corso.