fbpx Volkswagen, le auto in uscita nel 2021 | CHEAUTOCOMPRO

Volkswagen, le auto in uscita nel 2021

Il 2021 vedrà l’arrivo di diversi nuovi modelli per il Marchio di Wolfsburg, elettrici, Suv e compatte. Vediamo quali sono

Come ogni anno anche il 2020 è finito, lasciando spazio a un 2021 che ci si augura porti maggior soddisfazione a tutti. Con l’anno nuovo arriva però anche il momento di esaminare quali sono i nuovi modelli che faranno il loro ingresso sul mercato. Nel caso di Volkswagen saranno diversi: i Suv e crossover come la T-Roc e la T-Cross vedranno l’arrivo dei loro restyling, proprio come la Polo. Soprattutto arriverà la ID.4, la sorella minore ma più grande della ID.3, prima elettrica di Wolfsburg. Vediamo ora nel dettaglio i modelli più interessanti in arrivo nel 2021 per Volkswagen.

Volkswagen ID.4

La prima ad arrivare sarà la Volkswagen ID.4, il Cuv 100% elettrico che viene dopo la ID.3, prima elettrica prodotta a Wolfsburg. Si tratta di una vettura di 4,60 metri che ospita comodamente fino a 5 passeggeri e ben si presta anche agli spostamenti, grazie alla batteria da 77 kWh che le garantirà un’autonomia di 520 chilometri in ciclo Wltp. Autonomia, ma non solo infatti la ID.4 ha un propulsore da 204 cv (150 kW) e 310 Nm che le permette anche uno scatto da 0 a 100 in 8,5 secondi. La ID.4 inoltre è una vettura tecnologica e innovativa, a partire dal design che riprende quello della ID.3 evolvendolo in una dimensione maggiore. Prezzo a partire da 48.600 euro per la 1st Edition, mentre per la 1st Edition Max il prezzo parte da 58.600 euro.

Volkswagen T-Roc

Nel 2021 debutterà anche la nuova versione del T-Roc, il Suv medio di Wolfsburg. Si tratta principalmente di un facelift con cui la Casa aggiornerà il modello agli ultimi canoni estetici e tecnologici applicati sugli altri modelli, con forse l’arrivo anche di una motorizzazione plug-in hybrid. La gamma dovrebbe essere quindi costituita dal 1.5 eTsi da 130 e 150 cv a benzina e dalle versioni ibride Gte, da 245 cv e forse la plug-in hybrid da 204 cv, con un pacco batterie da 13 kWh che le dovrebbe permettere anche di viaggiare a zero emissioni fino a un massimo di 55 chilometri. Del prezzo non ci sono ancora dati certi, ma dovrebbe rimanere in linea con quello della versione attuale.

Volkswagen Polo restyling

Nella seconda metà del 2021 dovrebbe poi arrivare il restyling della Polo, una vettura che non ha certo bisogno di presentazioni. La sesta generazione della tedesca non sarà uno stravolgimento di quella precedente, di cui mantiene l’andamento delle linee, che però in questa versione disegnano un cofano un po’ più sporgente e una sagoma complessiva un po’ più affusolata. Anche i gruppi ottici sono rinnovati, con un design che ricorda quelli dei modelli della famiglia ID nell’ambito delle motorizzazioni, il diesel potrebbe essere abbandonato in favore del micro ibrido, ovvero un mild hybrid da 48V, montato sull’unità a benzina 1.0 eTsi da 110 cv. Lo stesso sistema potrebbe essere adottato anche sul 1.5 eTsi da 130 e 150 cv. Agli estremi opposti della gamma ci sono poi la versione a metano da 90 cv e la Gti da 210 cv. I prezzi dovrebbero rimanere in linea con il listino attuale.

Volkswagen ID.6

L’ultima ad arrivare in Casa Volkswagen nel 2021 dovrebbe essere la ID.6, il Suv elettrico di grandi dimensioni con cui completare la gamma dei crossover e Suv elettrici. La base è sempre la piattaforma Meb già adottata su altri modelli della Casa e il suo design riprende quello delle sorelle ID.3 e ID.4, come per i gruppi ottici e la mascherina frontale. Finora si sa ancora poco riguardo al modello, tuttavia secondo le indiscrezioni la ID.6 dovrebbe avere un pacco batterie da 82 kWh e un motore da 300 cv, per un totale di circa 450 chilometri di autonomia. Del prezzo non ci sono ancora informazioni.