fbpx Nuova Fiat 500 elettrica: caratteristiche e prezzo

Nuova Fiat 500 elettrica

Nasce Fiat 500 elettrica, la prima auto a emissioni zero della casa torinese.

Fiat 500 elettrica

La vettura che negli anni sessanta donò alle persone mobilità e libertà, la Fiat 500, vero fenomeno di costume, diventa elettrica sposando la mobilità sostenibile. Nasce Fiat 500 elettrica, la prima auto a emissioni zero della casa torinese. La terza generazione dell'auto, vera icona dello stile e del design italiano, diventa alla "spina" e propone un'autonomia pari a 320 km con ciclo WLTP grazie all'impiego delle batterie agli ioni di litio dalla capacità di 42kWh. La nuova Fiat 500 elettrica è dotata del sistema fast charger da 85 kW che permette di ricaricare la batteria in tempi molto brevi. Ad esempio, per una riserva di energia sufficiente a percorrere 50 chilometri, ovvero più di quanto necessario nell’utilizzo medio giornaliero, sono necessari appena 5 minuti. Grazie al fast charger, è possibile ricaricare l’80% della batteria in soli 35 minuti. In più, la presa “Combo 2” collocata sulla fiancata posteriore destra della vettura consente la ricarica sia con corrente alternata che continua, abilitando la ricarica veloce. L'edizione di lancio della nuova Fiat 500 elettrica comprende l’Easy Wallbox, un sistema di ricarica domestica che permette di collegarsi alla normale presa casalinga. Non necessita di alcun intervento da parte di personale specializzato e consente di ricaricare a casa la propria Fiat 500 elettrica con una potenza di ricarica fino a 2,3 kW. Inoltre, l’easyWallbox è già predisposto per un upgrade di potenza pari a 7,4 kW permettendo così la ricarica domestica completa in poco più di 6 ore. Il modello a emissioni zero è dotato inoltre di cavo “Mode 3” che permette sia la ricarica domestica con easyWallbox sia quella da rete pubblica fino a 11 kW. Tre le diverse modalità di guida offerte dalla nuova 500 elettrica: Normal, Range e Sherpa. La modalità Sherpa, ispirata ai portatori dell'Himalaya interviene su diversi parametri: la velocità massima limitata a 80 km/h, la risposta all’acceleratore per ridurre il consumo di energia e la disattivazione del sistema di climatizzazione e dei sedili riscaldabili. La modalità “Normal”  ricrea una guida simile a quella di un veicolo dotato di un normale motore a combustione, mentre la modalità “Range” attiva la funzione “one pedal drive”. Selezionando quest'ultimo driving mode la Nuova 500 può essere guidata utilizzando il solo pedale dell’acceleratore e intervenire sul pedale del freno solamente per arrivare a uno stop completo. Il motore sviluppa una potenza pari a 87 kW e consente una velocità massima di 150 km/h autolimitata e una accelerazione in 9.0 secondi da 0-100 km/h, e di 3.1 secondi nello 0-50 km/h. La Fiat 500 elettrica è dotata di sistemi di guida autonoma di livello 2. Telecamera frontale, sistema iACC (Intelligent Adaptive Cruise Control), Lane Centering, Intelligent Speed Assist, Urban Blind Spot, Attention Assist e sensori a 360 gradi per visione drone view. La Fiat 500 elettrica dispone dell'innovativo sistema di infotainment di quinta generazione Connect 5 dotato di schermo da 10,25 pollici e utilizza un sistema operativo Android Auto facile, intuitivo e personalizzabile. Disponibile anche l'integrazione con Apple CarPlay in modalità wireless, stesso discorso per Android Auto. Un'auto tecnologica e connessa grazie anche al sistema My Wi-Fi, un hotspot che permette di connettere fino a otto dispositivi contemporaneamente. Infine, la versione di lancio vanta anche il sistema di interazione Natural Language con riconoscimento vocale avanzato. Riviste completamente le linee della nuova Fiat 500 elettrica grazie all'impiego del nuovo telaio. La versione alla "spina" della Fiat 500 è più larga di 6 centimetri e più lunga di altrettanti 6 cm rispetto al modello precedente, inoltre vanta un passo maggiore di 2 centimetri e monta delle ruote più grandi che le conferiscono più personalità e una maggiore abitabilità restando sempre sotto i quattro metri di lunghezza. Interni  moderni ed eleganti. Larga e snella la plancia, l'abitacolo è più spazioso grazie alle batterie al litio alloggiate sul fondo piatto che non intaccano la capacità di carico della vettura. Una particolarità: a seconda degli allestimenti, la 500 elettrica, come la variante ibrida, offre i sedili realizzati utilizzando il filato “Seaqual” derivato dalla plastica recuperata dal mare e utilizza la eco-leather al posto della vera pelle. La nuova Fiat 500 debutta nella versione cabrio diventando così la prima open-air a quattro posti e zero emissioni.

Quanto costa la 500 elettrica

Il prezzo della Nuova 500 “la Prima” Cabrio comprensiva di easyWallbox  è 37.900 euro, esclusi gli eco incentivi disponibili nel nostro paese.

Come funzionerà la 500 elettrica che uscirà nel 2020

L’autonomia della Nuova 500 è di 320 km con ciclo WLTP e impiega delle batterie Lithium-Ion con  una capacità di 42kWh. Per ottimizzare i tempi di ricarica la Nuova 500 è equipaggiata con il sistema fast charger da 85 kW che consente di ricaricare la batteria in tempi molto brevi.

Come ordinare la Fiat 500 elettrica

A partire dallo scorso 4 marzo la Fiat 500 elettrica è ordinabile attraverso un sistema di pre-booking online sul sito ufficiale della casa torinese attraverso una semplice procedura in soli 3 clic.

Come prenotare la Fiat 500 elettrica

Per prenotare l’edizione limitata della prima Fiat 500 elettrica basta accedere al sito ufficiale Fiat e con tre soli clic e un deposito di 500 euro si potrà dare il via all'acquisto della vettura. Si tratta di step semplici e veloci: selezione del colore, registrazione e scelta del dealer, pagamento del deposito di 500 euro sempre rimborsabile. Il sistema, unico ed esclusivo, in base al codice di avviamento postale è in grado di identificare gli eco incentivi e indicare il  prezzo finale visualizzando la somma degli incentivi statali e locali disponibili nella zona geografica corrispondente. I 500 euro non costituiscono un acconto, bensì rappresentano la dimostrazione d’interesse ad acquistare un esemplare dell’edizione limitata “la Prima”, disponibile in quantità limitata per ogni Paese.

Come sarà la Fiat 500 elettrica

Oltre “la Prima", la 500 elettrica sarà disponibile in tre versioni One-off realizzate dai giganti del design italiano: Giorgio Armani, Bvlgari e Kartell. La versione Armani nasce nel segno della sartorialità senza tempo e della sostenibilità. La One-off di Bvlgari è un omaggio all’artigianalità e alla bellezza, infine, la One-off 500 Kartell, il marchio simbolo del design industriale italiano dedicato alla ricerca di nuovi linguaggi estetici e funzionali della plastica.