fbpx Pneumatici invernali cambio dopo il 15 11 | CHEAUTOCOMPRO

Pneumatici invernali: cambio anche dopo il 15/11

Si può andare dal gommista per il cambio o l’acquisto di pneumatici invernali anche dopo il 15 novembre

Si può andare dal gommista per il cambio o l’acquisto di pneumatici invernali anche dopo il 15 novembre ma bisogna ricordarsi di avere a bordo le catene, nel tragitto dalla propria casa al rivenditore. Il Governo ha chiarito la faccenda nella giornata di martedì 10 novembre 2020 in una delle Faq relative al Dpcm dello scorso 3 novembre visto che, inizialmente, sembrava fosse consentito il cambio solo entro il 15 novembre.

Da segnalare che ci si potrà recare dal "gommista" anche se questo sarà posizionato al di fuori del proprio Comune e che le gomme invernali dovranno essere sostituite con le estive dopo il 15 aprile 2021.

Restano ovviamente attive tutte le norme di distanziamento sociale una volta arrivati dal proprio rivenditore di fiducia che dovrà occuparsi del rispetto delle suddette regole e dilazionare gli ingressi durante la propria attività lavorativa per evitare code e affollamenti.

Il montaggio e lo smontaggio gomme, come il commercio a loro dedicato, sono considerati dal Governo come “vendite al dettaglio ammesse nell’allegato 23”, che permette la prosecuzione di alcune attività professionali/artigianali come questa, al contrario di altre commerciali al dettaglio sospese con l’entrata in vigore del decreto.

Andare dal gommista è consentito per ragioni di sicurezza stradale, un’operazione indispensabile che deve però essere effettuata nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie - commenta a Gazzetta Motori il direttore di Assogomma, Fabio Bertolotti - È uno stato di necessità per adempire a un obbligo di legge non derogabile, e così, a differenza del cambio gomme estivo coinciso con il lockdown in tutta Italia, l’attività del gommista non è soggetta a restrizioni”.