fbpx Fiat 500 Ibrida: prova su strada | CHEAUTOCOMPRO

Fiat 500 Hybrid: la prova su strada

La Fiat 500 entra nel segmento delle city car ibride con un powertrain mild hybrid da 69 CV: confermata l’estetica intramontabile e la guida divertente, ora con consumi ed emissioni ridotti del 20%

Fiat 500 Hybrid

La Fiat 500 continua ad essere una delle vetture più di successo sul mercato italiano, merito delle dimensioni compatte, del design curato e di una classicità inimitabile. Dal 2020, la piccola city car torinese è anche più ecologica con l’introduzione della nuova versione ibrida, nata per rispettare le normative antinquinamento imposte dall’Unione Europea e per ritagliarsi un’importante fetta nel segmento delle vetture elettrificate.

ESTERNI E INTERNI

La 500 ibrida non è un nuovo modello o un restyling di quello passato. Si tratta di un nuovo allestimento e per questo motivo non ci sono novità per quanto riguarda l’estetica della vettura. La scocca mantiene le sue linee tondeggianti, rafforzate dal doppio fare anteriore e dal baffo cromato che si estende dal logo. Sul portello del bagagliaio è stato inserito il badge Hybrid per sottolineare la presenza del motore elettrificato e, anche dentro le portiere, la “formula 500” è stata confermata. Rispetto alle altre motorizzazioni, è disponibile la Launch Edition, ricca di dettagli dedicati come la tinta Verde Rugiada e i sedili in tessuto Seaqual. Di serie su questo allestimento anche i cerchi in lega diamantati da 16” e il sistema d’infotainment UConnect da 7” (cliccate qui per scoprire come ascoltare musica sulla Fiat 500).

La grande novità della Fiat 500 ibrida si trova sotto al cofano: il 1.0 litri FireFly tre cilindri abbinato al motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 Volt, che funge da booster, motorino di avviamento e alternatore. Il risultato sono 69 CV di potenza, 92 Nm di coppia e consumi ed emissioni ridotti di circa il 20%. Grazie a questa introduzione, la Fiat 500 ha guadagnato l’omologazione ibrida e, più nel dettaglio, si tratta di una mild hybrid, quindi i due propulsori lavorano in sinergia. Anche questa tecnologia ibrida prevede una piccola batteria da 11 Ah di capacità, che sulla 500 è stata posizionata sotto al sedile e ha il compito di immagazzinare l’energia in fase di frenata e di liberarla in accelerazione.

 

COME SI GUIDA LA FIAT 500 IBRIDA

La Fiat 500 ibrida, come le versioni tradizionali, si conferma un’auto più che adatta all’utilizzo cittadino, merito delle dimensioni contenute e dell’assetto confortevole. Quando si preme sul pedale destro si può apprezzare un miglior spunto rispetto ad un normale motore endotermico di pari potenza e, inoltre, i consumi sono più parsimoniosi (anche se superiori a quanto dichiarato: il computer di bordo si è mantenuto stabile sui 18 km/litro nell’utilizzo misto). Il sistema mild hybrid non permette di viaggiare in modalità 100% elettrica ma, grazie a questa tecnologia, il 1.0 litri FireFly si può spegnere autonomamente anche in marcia al di sotto dei 30 km/h quando il cambio manuale a sei rapporti è in folle.

La citycar italiana riesce a divertire anche fuori città, dove lo sterzo offre un’ottima precisione e le sospensioni un buon appoggio. Come in passato, la visibilità dal lunotto posteriore è un po’ ridotta, ma non ci aspettavamo migliorie in quanto non erano in programma novità strutturali. Il grande vantaggio del sistema mild hybrid sono le dimensioni contenute del pacco batterie, che non rubano spazio al bagagliaio, sempre da 185 litri.

 

PREGI E DIFETTI

Piace: finiture, efficacia sistema ibrido.

Non piace: abitabilità e visibilità posteriore.

 

SCHEDA TECNICA FIAT 500 IBRIDA

Motore termico: tre cilindri in linea benzina, 999 cc;

Potenza: 69 CV a 6.000 giri/min, coppia massima 92 Nm a 3.500 giri/min;

Motore elettrico: sistema BSG, potenza 5 CV;

Batteria: 11 Ah;

Trazione: anteriore;

Trasmissione: manuale sei rapporti;

Dimensioni: lunghezza 3.571 mm, larghezza 1.627 mm, altezza 1.488 mm, passo 2.300 mm, bagagliaio 185 litri;

Peso a vuoto: 905 kg;

Velocità massima: 167 km/h, da 0 a 100 km/h in 13,8 sec;

Consumo medio (dichiarato): 25,6 km/litro;

Prezzo: da 15.150 euro.