fbpx Skoda Kamiq: la prova del Suv compatto ceco | CHEAUTOCOMPRO

Skoda Kamiq: la prova del Suv compatto ceco

Skoda si lancia nel segmento dei city Suv con la nuova Kamiq: un modello dinamico e tecnologico, compatto e spazioso. Ecco come va con il 1.0 da 115 Cv e l’automatico Dsg

La famiglia dei Suv Skoda si è da poco estesa con l’arrivo del modello più compatto: Kamiq. Come da tradizione, il nome di questa novità inizia con la lettera “K” e finisce con la “Q” e, nella lingua Inuit, significa “qualcosa che si adatta perfettamente”: infatti, il city Suv della Casa ceca si lancia in uno dei segmenti più combattuti del mercato europeo. Scopriamo come è fatta e come va la Skoda Kamiq.

 

ESTERNI ED INTERNI

Il look della Skoda Kamiq si ispira a quello delle altre sorelle già in gamma: linee squadrate e decise, che caratterizzano anche i gruppi ottici. Le dimensioni sono contenute: la lunghezza arriva a 4,24 m, la larghezza a 1,79 m, l’altezza a 1,53 m e il passo è di 2,64 m. Gli interni sono lineari, funzionali e pratici: la plancia ha un tocco hi-tech, merito della virtual cockpit da 10,2” e dal display per la gestione dell’infotainment che può arrivare a 9,2”. Il bagaglio ha un’ottima capacità di carico: 400 litri, che passano a 1.395 litri abbattendo il divano posteriore.

 

COME SI GUIDA LA SKODA KAMIQ

In prova il 1.0 litri Tsi tre cilindri da 115 Cv con l’automatico Dsg a sette marce. Il propulsore ha un’erogazione molto fluida e gli innesti del cambio sono sempre rapidi. Nelle riprese fa un po’ più di fatica, anche se la sensazione generale è quella di viaggiare bordo di una vettura di segmento superiore (merito anche della tecnologia di bordo, che comprende la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni, il mantenimento di corsia e l’anticolpo di sonno). Tra le funzionalità più interessanti, sulla Kamiq debutta lo Sport Chassis Control, sistema in grado di abbassare l'assetto di 10 mm e che permette di scegliere tra quattro modalità di guida (Normal, Sport, Eco e Individual). Il peso contenuto mette in risalto la maneggevolezza di questo Suv compatto e il differenziale elettronico a bloccaggio trasversale Xds+ di serie migliora la trazione sulle ruote anteriori.

 

PREGI E DIFETTI

Piace: facilità di guida, abitacolo spazioso, livello di comfort.

Non piace: design poco personale, mancanza di trazione integrale.

 

SCHEDA TECNICA SKODA KAMIQ

Motore: 3 cilindri in linea, 16 valvole, 999 cc, alimentazione benzina;

Potenza massima: 116 Cv a 5.000 giri/min;

Coppia massima: 200 Nm a 2.000 giri/min;

Trasmissione: automatica a controllo elettronico Dsg, sette rapporti;

Trazione: anteriore;

Dimensioni: lunghezza 4.241 mm, larghezza 1.793 cm, altezza 1.553 mm, passo 2.651 mm, capacità bagagliaio 400 litri;

Velocità massima: 194 km/h, accelerazione 0-100 km/h in 9,9 secondi;

Consumi: 5 litri/100 km;

Emissioni CO2: 113 g/km;

Peso in ordine di marcia: 1.231 kg;

Prezzo: 27.240 euro.