fbpx Revisione auto: quanto costa | CHEAUTOCOMPRO

Revisione auto: quanto costa

I costi da sostenere per la revisione auto

I nuovi obblighi relativi alle scadenze per la revisione auto e moto sono entrati in vigore il 31 marzo 2019. La revisione auto deve essere effettuata la prima volta dopo 4 anni dall’immatricolazione e, successivamente, ogni 2 anni a seguire. Il termine per la revisione coincide con la fine del mese della prima immatricolazione.

La sanzione per chi circola con un'auto non revisionata nei termini previsti dalla legge va da 159 euro a 639 euro. Se il veicolo ha omesso più volte i controlli della revisione la sanzione va da 1.842 euro a 7.396 euro, inoltre può scattare anche il fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni come sanzione accessoria.

Superato il controllo di revisione viene rilasciato il certificato di revisione dove vengono indicati una serie di dati come la targa di di immatricolazione del veicolo, il numero di telaio, la categoria del mezzo, il chilometraggio registrato al momento del controllo, la data e il luogo della revisione, la denominazione del centro che ha svolto la revisione, l’esito del controllo, la data del controllo successivo o la data di scadenza del certificato attuale. Il certificato di revisione permette di porre un freno al numero delle frodi in caso di rivendita dell'auto, in particolare quella che riguarda la manomissione dei contachilometri.

Quanto costa la revisione
I costi della revisione sono fissati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e variano a seconda dell'ente al quali ci si rivolge: presso la Motorizzazione Civile o presso le Officine Autorizzate

Revisione auto presso gli uffici della Motorizzazione Civile
Il costo della revisione auto presso gli uffici della Motorizzazione Civile prevedono il  pagamento di un bollettino dell'importo di 45,00 euro sul c/c 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri. 

Revisione auto presso le officine autorizzate della Provincia
In questo caso la tariffa per la revisione auto è di 65,68 euro così divisa: 45,00 euro per il costo per la revisione, 9,90 euro di IVA al 22%. A questi importi vanno sommati 10,78 euro per i diritti e per le spese postali. 

Revisione GPL e Metano auto: il costo
Le bombole di GPL non sono soggette a revisione ma devono essere sostituite dopo 10 anni di utilizzo dalla prima installazione avvenuta in fabbrica o presso un'officina specializzata. Il costo si aggira intorno i 300 e i 500 euro, a seconda della dimensione della bombola e, ovviamente, in base all'officina scelta.

Per quanto riguarda le auto a metano il riferimento da prendere in considerazione è l'omologazione delle bombole:
- Normativa nazionale (DGM): si calcolano 5 anni dalla prima installazione dell’impianto. 
- Normativa europea R110 ECE/ONU: si calcolano 4 anni dalla prima installazione dell’impianto. - Normativa europea R110 ECE/ONU tipo IV: si calcolano 4 anni dalla prima installazione dell’impianto e successivamente 2 anni di volta in volta.

La revisione delle bombole delle auto a metano è “gratuita”, ma sono da corrispondere i costi relativi allo smontaggio e al rimontaggio delle bombole e del trasporto presso i depositi di raccolta. I costi dipendono in questo caso dal numero di bombole presenti sulla vettura e come sempre, in base al luogo prescelto, e possono variare orientativamente tra i 120 e i 450 euro.