fbpx Audi Q5: solo motori ibridi diesel e benzina | CHEAUTOCOMPRO

Audi Q5: solo motori ibridi diesel e benzina

Audi ha elettrificato completamente la gamma motori del Suv Q5: disponibili solo powertrain ibriri mild hybrid (a 12 V e a 48 V) e plug-in hybrid, sia benzina che diesel

L’elettrificazione è diventata un “must” per la maggior parte della Case automibilistiche e in gamma sono sempre più presenti powertrain ibridi. Audi spinge moltissimo su questa tecnologia green e ha deciso di rendere totalmente elettrificato il Suv Q5 che, con l’arrivo della versione 50 spinta da un diesel 3.0 Tdi da 286 Cv, offrirà esclusivamente motori mild hybrid e plug-in hybrid, sia a benzina che a gasolio.

100% IBRIDA 

Il mild hybrid (qui tutti i dettagli) è il primo step dell’elettrificazione. Il sistema è basato su un alternatore-starter azionato a cinghia (Rsg) collegato all’albero motore: in fase di decelerazione viene recuperata energia da immagazzinare nella batteria agli ioni di litio e successivamente viene impiegata in accelerazione o per riaccendere il propulsore durante le fasi di “start & stop”. Questa tecnologia può essere a 12 V e a 48 V: in quest’ultima variante, la vettura può veleggiare fino a 22 km/h e la riaccensione del motore è rapida ed impercettibile. Nel caso dell’Audi Q5, la tecnologia mild hybrid riduce i consumi fino ad un massimo di 0,4 litri ogni 100 km. Confermata anche la TFSI e plug-in hybrid, in due varianti di potenza. L’obiettivo della Casa di Ingolstadt è di dar vita entro il 2025 ad una trentina di modelli ad elevata elettrificazione (venti dei quali elettrici): ogni propulsore termico sarà ibridizzato e ci sarà la disponibilità di almeno una variante a zero emissioni oppure ibrida plug-in per ogni gamma di auto.