fbpx Mercedes Benz e AMG: ecco le novità del 2020

Mercedes-Benz e AMG: le novità per il 2020

Il mercato 2020 attende i nuovi modelli Mercedes-Benz: le novità riguardano sia la gamma elettrificata, con la GLA e la CLA, sia il reparto AMG, che ha sfornato la nuova GLA 45 AMG e la Classe E 53 AMG

Mercedes GLA 2020

Per il 2020, Mercedes-Benz ha in programma di lanciare sul mercato numerosi nuovi modelli, che sono stati presentati al Salone di Ginevra virtuale. La grande novità è la nuova GLA, che sarà disponibile in versione standard, ibrida plug-in e anche 45 AMG. Aggiornamenti per la Classe E, anch’essa declinata nell’allestimento AMG, ma 53 (sotto i dettagli); mentre la CLA e la sorella Shooting Brake accolgono il powertrain ibrido plug-in. Restyling e nuovi contenuti per il Vito, che sarà disponibile anche 100% elettrico, l’eVito.

GLA, 45 AMG e ibrida plug-in

La Mercedes GLA ritorna in grande stile nel segmento dei crossover: la novità tedesca cambia nel look, per essere ancora più vicina ai SUV, e nelle dimensioni. Infatti, la lunghezza è diminuita a 4,41 m, mentre l’altezza cresce di ben 10,4 cm, per un totale di 1,61 m. I tecnici hanno aumentato anche il passo e la larghezza di 3 cm, per migliorare l’abitabilità dei passeggeri (+11 cm per le gambe nella seconda fila). L’estetica è più massiccia e meno slanciata rispetto al passato, ma il Cx è sceso a 0,28. Gli interni sono quindi più spaziosi, anche la capacità del bagagliaio passa da 421 litri a 435 litri, e offrono tanta tecnologia: di serie il sistema di Infotainment MBUX, e l’allestimento top di gamma prevede due display da 10,25”.

Le motorizzazioni partono dal diesel 2.0 litri 150 CV, dedicato alla GLA 200 d, fino alla più potente AMG 45 S da 421 CV e 500 Nm di coppia. La versione più pepata comprende anche l’assetto e gli interni sportivi, la trazione integrale 4Matic + e il cambio AMG Speedshift DCT a 8 rapporti.

È già prevista la GLA 250 e, ibrida plug-in spinta da un propulsore benzina 1.3 litri e un elettrico, per una potenza di 218 CV e una coppia di 450 Nm. Per viaggiare a zero emissioni, è presente una batteria da 15,6 kWh, che offre un’autonomia dichiarata tra i 53 e i 61 km.

I prezzi della nuova Mercedes-Benz GLA partono da 38.270 euro.

Classe E e AMG 53

Restyling per la berlina di Stoccarda: i designer hanno rinfrescato il look con nuovi gruppi ottici e con una nuova griglia per renderla ancora più simile agli altri modelli in gamma. Dentro le portiere sono stati effettuati aggiornamenti dei colori, dei materiali e della tecnologia: di serie il doppio schermo da 10,25” ed il sistema d’infotainment MBUX. Queste novità sono dedicate inizialmente alle varianti berlina e station wagon, successivamente arriveranno anche sulla cabrio e sulla coupé.

Per quanto riguarda i motori, disponibilità di varianti ibride (tra cui la nuova mild hybrid 48 V da 270 CV + 15 kW) e ibride plug-in, ma è già pronta anche la E 53 AMG. Per lei look e assetto sportivo, propulsore 6 cilindri in linea 3.0 litri da 435 CV e 520 Nm di coppia, dotato di turbo e un compressore elettrico aggiuntivo (omologato come sistema mild hybrid), che fornisce 22 CV in più. Grazie alla trazione integrale 4MATIC+ Performance AMG, con prevalenza sull’asse posteriore, e al cambio 9G Speedshift TCT AMG, la Mercedes-AMG E 53 scatta da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi ed è autolimitata elettronicamente a 270 km/h.

CLA e CLA Shooting Brake 250 e

La gamma delle ibride plug-in Mercedes-Benz apre le porte alla berlina compatta e alla Shooting Brake CLA 250 e. I due modelli condividono il powertrain con l’omonima GLA: il motore a benzina è un 1.3 litri e l’elettrico è alimentato da una batteria con capacità di 15,6 kWh. Il risultato è una potenza complessiva di 218 CV, una coppia di 450 Nm e un’autonomia dichiarata di circa 65 km in modalità EV. Con il sistema di ricarica a 24 kW, è possibile fare il pieno della batteria in 25 minuti.

Vito ed eVito

Dopo l’aggiornamento del Classe V, ora è il turno del veicolo commerciale Vito, che guadagna un nuovo restyling. Estetica più slanciata e moderna, con possibilità di avere eleganti gruppi ottici a LED. La grande novità, però, è l’arrivo dell’eVito Tourer: versione 100% elettrica con motore da 150 kW e batteria da 90 kWh, che promette un’autonomia di circa 421 km. Possiamo definirlo il fratello gemello dell’EQV, il monovolume elettrico di fascia premium.