fbpx Ecobonus auto 2020: guida pratica agli incentivi auto

Ecobonus auto 2020: guida pratica per poter accedere agli incentivi auto

Tutto quello che c'è da sapere sull'ecobonus auto 2020 ed i migliori modelli disponibili sul mercato

Guida agli Ecobonus auto 2020

Dalle ore 10 del primo agosto è ufficialmente operativa la prenotazione per l’ecobonus, ovvero gli incentivi auto 2020 previsti dal Decreto Rilancio. Ma come funziona la procedura? Dal 1° agosto e fino al 31 dicembre 2020 è possibile prenotare sul sito ecobonus.mise.gov.it l’incentivo per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M1, con le novità introdotte nel Decreto Rilancio. L’acquirente deve rivolgersi direttamente al rivenditore che gestirà in toto la pratica. Sarà il rivenditore a registrarsi nell’area dedicata del sito per prenotare il contributo relativo al veicolo ordinato. Entro 180 giorni dovrà confermare la prenotazione comunicando la targa dell’auto venduta e fornire  tutta la documentazione necessaria.

Secondo i dati del Ministero dello Sviluppo Economico, in un solo weekend, quello di inizio agosto, ovvero quando è entrato in vigore l’incentivo, sono stati utilizzati quasi 10 dei 50 milioni previsti fino al 31 dicembre dal Decreto Rilancio per sostenere l’acquisto di auto elettriche e ibride, ma anche Euro 6 con motori termici. Le risorse non sono ancora sufficienti e, per questo motivo, con il Decreto Agosto, atteso durante queste settimane, il Governo punta a rifinanziare gli incentivi con altri 500 milioni di euro con la possibilità di estenderli anche al comparto dei veicoli commerciali a basso inquinamento. 

Quali auto possono beneficiare dell’incentivo?
Il Decreto Rilancio stabilisce che le auto, per rientrare negli incentivi, devono essere nuove e con emissioni di CO2 non superiori a 110 g/km. Le auto devono essere immatricolate in Italia nel periodo dal 1° agosto al 31 dicembre 2020 e con prezzo, comprensivo di optional, ma esclusi Iva e messa in strada, inferiore a 40.000 euro per le vetture a emissione di CO2 tra 0-20 e 21 - 60 g/km e inferiore a 50.000 euro con emissioni comprese tra 61 e 110 g/km con la classe dell’auto non inferiore all’Euro 6 di ultima generazione. 

Auto Euro 6: incentivo di 3.500 euro
Per chi acquista una nuova vettura Euro 6 gli incentivi arrivano fino a 3.500 euro. L’emendamento al Decreto Rilancio ha incrementato il bonus statale a 1.500 euro, al quale si aggiungono 2.000 euro di sconto applicato dal concessionario. Per ottenere l’incentivo è necessario rottamare un mezzo vecchio almeno di dieci anni. Diversamente, il bonus si dimezza a 750 euro, con 1.000 euro garantiti dal concessionario. Gli acquisti, rivolti ad auto con emissioni comprese tra i 61 e i 110 g/km di CO2 e dal prezzo inferiore ai 40 mila euro al netto dell’Iva devono essere effettuati tra il 1° agosto e il 31 dicembre 2020.

Auto elettriche e ibride: incentivo di 10 mila euro
Chi decide di acquistare un’auto elettrica o ibrida con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 60 g/km può beneficiare dell’ecobonus. A questo  va aggiunto un ulteriore contributo di 2 mila euro e altri 2 mila di sconto del venditore. Anche in questo caso è necessario rottamare una vecchia auto, altrimenti il contributo si dimezza a 1.000 euro più i 1.000 euro offerti dal concessionario. Sommando gli incentivi, le auto elettriche con emissioni comprese tra 0 e 20 g/km di CO2 possono usufruire di aiuti fino a 10 mila euro in caso di rottamazione e di 6.500 euro senza. Le auto ibride con emissioni comprese tra i 21 e i 60 g/km di CO2 beneficiano di aiuti fino a 6.500 in caso di rottamazione e fino a 3.500 senza rottamazione. Non solo, l'incentivo può godere di ulteriori agevolazioni su base regionale o comunale arrivando ad un risparmio totale veramente notevole. A Milano, ad esempio, ai 10.000 euro messi sul piatto dal Governo si somma un altro contributo di ben 9.600 euro. Purtroppo le risorse sono molto limitate.

5 migliori modelli ibridi e sconto applicato con ecobonus

I prezzi reali di 5 modelli ibridi con sconto applicato.

FIAT 500

Nuovo motore FireFly 3 cilindri 1.0 da 70 Cv per 92 Nm di coppia abbinato ad un propulsore elettrico Bsg (Belt integrated Starter Generator) che permette di recuperare energia in fase di frenata e decelerazione, immagazzinarla e sfruttarla. A listino a partire da 15.350 euro: 11.850 euro con incentivo pieno grazie rottamazione, 13.600 senza.

Ford Puma

Motorizzazione mild hybrid benzina nelle due varianti da 125 o 155 Cv di potenza basate sul propulsore tre cilindri 1.0 turbo EcoBoost dotato di starter/generatore alimentato da una batteria a 48 volt. A listino a partire da 23.750 euro: 20.250 con incentivo pieno grazie alla rottamazione, 22.000 senza rottamazione.

Kia Niro

Motore benzina 1.6 ad iniezione diretta da 105 Cv abbinato ad un secondo propulsore elettrico da 43,6 Cv per una potenza complessiva di 141 Cv. Batteria agli ioni di litio da 1.56 kWh di capacità. A listino a partire da 26.250 euro:22.750 euro con rottamazione, 24.500 senza.

Toyota Yaris

Motore 3 cilindri a benzina da 1.490 cmc ha 92 Cv abbinato ad un nuovo propulsore elettrico da 80 Cv di potenza. A listino a partire da 21.500 euro: 18.000 con incentivo pieno grazie alla rottamazione, 19.750.000 con incentivo senza rottamazione.

Suzuki Swift

La versione 1.2 è dotata di un motore benzina da 90 cavalli assistito da un motogeneratore elettrico che contribuisce a ridurre i consumi. A listino a partire da 15.990 euro: 12.490 euro con rottamazione, 14.240 senza.
 

5 migliori modelli elettrici e sconto applicato con ecobonus

I prezzi reali di 5 modelli elettrici con sconto applicato.

Bmw i3

Prezzo di listino 40.600€ senza rottamazione 34.600 euro con rottamazione 30.600 euro. Autonomia di 308 km, 170 Cv di potenza e una batteria da 42,2 kWh.

Mini Cooper SE

Prezzo di listino 33.900€ senza rottamazione 27.900 euro con rottamazione 23.900 euro. Autonomia di 234 km, 184 Cv di potenza e una batteria da 32,6 kWh.

Opel Corsa-e Edition

Prezzo di listino 31.300€ senza rottamazione 25.300 euro con rottamazione 21.300 euro. Autonomia di 337 km, 136 Cv di potenza e una batteria da 50 kWh.

Peugeot e-208 Active

Prezzo di listino 33.750€ senza rottamazione 27.750 euro con rottamazione 23.750 euro. Autonomia di 340 km, 136 Cv di potenza e una batteria da 50 kWh.

Renault Zoe Edition One

Prezzo di listino 39.650€ senza rottamazione 33.650 euro con rottamazione 29.650 euro. Autonomia di 386 km, 135 Cv di potenza e una batteria da 52 kWh.