fbpx Auto ibride plug in: 5 modelli scontati | CHEAUTOCOMPRO

Auto ibride plug-in: ecco i prezzi scontati dei 5 modelli più venduti

Cinque auto ibride plug-in, i prezzi reali al netto di Ecobonus e promozioni

Kia Niro Plug-in

L’ibrido plug-in è probabilmente il sistema che oggi riesce a sfruttare al massimo la sinergia tra tecnologia termica ed elettrica, associa un motore termico prevalentemente a benzina, ad uno o più motori elettrici. A differenza dei mild o full-hybrid, la tecnologia plug-in permette di ricaricare il pacco batterie attraverso una presa, proprio come le auto elettriche. E come queste ultime, un veicolo plug-in può marciare in modalità esclusivamente elettrica per lunghi tratti, che  si attestano di media intorno ai cinquanta chilometri. Questo si traduce in una riduzione netta di consumi, emissioni, e costo del carburante. Un  vantaggio importante,  che tra gennaio e maggio 2020 ha convinto 4.151 acquirenti, quasi il doppio di quelli  che le hanno scelte nello stesso periodo del 2019. Sicuramente ha giocato un ruolo importante nella scelta anche il nuovo Ecobonus di cui godono le nuove auto ibride plug-in, un incentivo statale introdotto con la legge di bilancio 2019 e in vigore fino al 31 marzo 2021. Una misura statale pensata per rendere più accessibile una tipologia di veicoli altrimenti penalizzati dal costo superiore a quello dei modelli a trazione termica.

L’ECOBONUS AUTO

L’Ecobonus auto è riservato solo all’acquisto di veicoli nuovi con basse emissioni, venduti a un prezzo di listino inferiore a 50.000 euro Iva esclusa. Acquistando un’auto con emissioni di CO2 comprese tra 21 e 60 g/km si ha diritto a un bonus di 1.500 euro, al quale si aggiunge un bonus da 1.000 euro in caso di rottamazione, per un totale di 2.500 euro. Le auto ibride plug-in rientrano in questa fascia di incentivi. Se, invece, si acquista un’auto con emissioni di CO2 da 0 a 20 g/km, si ha diritto a un bonus di 4.000 euro che raggiunge i 6.000 euro in caso di rottamazione. Il bonus extra sulla rottamazione ora include anche le Euro 0 e si estende fino alle Euro 4. La soglia massima per accedere all’ecobonus scende invece da 70 a 60 g/km.

TOYOTA PRIUS PLUG-IN

Toyota Prius è la capostipite dell’ibrido, un’auto sul mercato ormai da quattro generazioni, tutte elettrificate. Nella versione plug-in della ibrida giapponese trova spazio il propulsore a benzina 1.8 da 122 cavalli, combinato con l’elettrico. Il pacco batterie è da 8,8 kWh e le permette di percorrere oltre 50 km in modalità 100% elettrica, alla velocità massima di 135 km/h, soglia dopo la quale entra in funzione il motore a benzina. Il prezzo di listino parte da 42.250 euro, che scende a 40.750 con il solo Ecobonus o a 39.750 in caso di rottamazione.

HYUNDAI IONIQ PHEV

La Hyundai Ioniq è un’altra vettura che nasce elettrificata, potendo contare su varianti ibride, plug-in ed elettriche. Come la “cugina” Kia Niro, anche la Ioniq è mossa dal 1.6 a iniezione diretta di benzina da 105 cavalli abbinato al motore elettrico 61 cavalli posto prima del cambio robotizzato a doppia frizione a sei marce. La potenza complessiva è di 141 cavalli, gli accumulatori sono del tipo litio-polimero con una capacità di 8,9 kWh. Il prezzo di listino parte da 37.000 euro, che scende a 35.500 con il solo Ecobonus o a 34.500 in caso di rottamazione.

KIA NIRO PHEV

Kia Niro è  proposto esclusivamente con tecnologia ibrida (full o plug-in) o elettrica.l’unità termica del crossover coreano  è il quattro cilindri a benzina da 1,6 litri e 105 cavalli, affiancato – nella versione plug-in - da un motore elettrico che sprigiona 60,5 cavalli posizionato prima del cambio robotizzato a doppia frizione e alimentato da una batteria da 8,9 kWh. La potenza combinata raggiunge i 141 cavalli, mentre l’auto in modalità esclusivamente elettrica ha un’autonomia di  49 chilometri. Kia Niro plug-in  viene proposta ad un prezzo di partenza di 36.250 euro, che scende a 34.750 con il solo Ecobonus o 33.750 in caso di rottamazione.

MINI COUNTRYMAN S E

La Mini Countryman S E è la versione crossover ibrida della gamma del brand britannico, della quale mantiene stile ed elementi distintivi. La variante ibrida plug-in è alimentata da  un motore 1.5 a benzina con 136 cavalli  sulle ruote anteriori, ed un’unità elettrica da 88 cavalli di potenza sulle ruote posteriori. Con questa soluzione, la Countryman SE sviluppa una potenza complessiva di 224 cavalli, con una trazione integrale ibrida. Mini Countryman S E ha un prezzo di listino che parte da 39.550 euro e scende a 38.050 con il solo Ecobonus o a 37.050 in caso di rottamazione.

FORD KUGA PLUG-IN HYBRID

Il Suv Ford Kuga rappresenta un passo storico per l’Ovale blu, il primo modello completamente elettrificato offerto in variante mild hybrid, full hybrid e ibrida plug-in. Il plug-in di Ford sfrutta la tecnologia “split-power”: un motore a benzina da 2.5 litri a ciclo Atkinson è abbinato a un’unità elettrica alimentata da una batteria da 14,4 kWh. Potenza complessiva di 225 cavalli e autonomia elettrica fino a 56 chilometri. Il prezzo di listino parte da 38.250 euro, che scende a 36.750 con il solo Ecobonus o a 35.750 in caso di rottamazione.