fbpx Che auto cabrio compro per l’estate? | CHEAUTOCOMPRO

Che auto cabrio compro per l’estate?

Le cabriolet sono le auto perfette per vivere l’estate e il mercato offre numerosi modelli a seconda dei gusti e delle dimensioni. Ecco le migliori “soft top” del 2020

L’estate è sole, mare e voglia di vento tra i capelli: per molti appassionati il bel tempo è sinonimo di guida sportiva e qual è il miglior modo di godersi una giornata con il cielo azzurro se non a bordo di una cabrio? Le auto con il tetto morbido hanno un fascino tutto loro e riescono a regalare emozioni ancora più forti rispetto allo stesso modello con la carrozzeria tradizionale. Il mercato auto offre numerose alternative soft top, dalla city car alla spider due posti, dalla classica cabriolet al crossover di ultima generazione. Ecco le proposte più interessanti del 2020 per godersi l’estate in piena libertà.

Fiat 500C Hybrid

L’iconica Fiat 500 si è sempre fatta riconoscere per le particolari versioni speciali e, anche l’ultimo model year è disponibile nella versione cabrio. La 500C condivide le linee della scocca con la sorella con il tetto rigido: vista di profilo è indistinguibile, infatti la parte alta delle portiere è ancora carrozzeria. La capote è stata utilizzata solo per il tetto e si apre fino al lunotto posteriore compreso. Uno stile unico e inimitabile e, dal 2020, anche mild hybrid (scopri qui cosa significa): la motorizzazione ibrida con il nuovo 1.0 FireFly e il sistema BSG a 12 V arriva a 69 CV (leggi la nostra prova). Il prezzo per questa city car dal DNA estivo parte da 17.850 euro, a cui vanno scalati i vantaggi offerti dall’Ecobonus e le agevolazioni sul bollo.

 

Mazda MX-5

La Mazda MX-5 è una vettura di riferimento nel mondo degli appassionati amanti della guida sportiva. La piccola giapponese si è rinnovata da poco e, nonostante le dimensioni compatte e i due posti secchi, riesce ancora a conquistare. Rigorosamente a trazione posteriore e disponibile sia in versione soft top che fastback (con possibilità di scoperchiarla). Le linee affilate in puro stile Mazda sono abbinate a una dinamica di guida degna di una vettura di un segmento superiore: sotto al cofano è possibile montare l’1.5 litri benzina da 132 CV o lo SKYACTIV-G 2.0L da 184 CV con cambio manuale a sei rapporti. Inutile dire che quest’ultima motorizzazione, oltre ad essere più ricca nei contenuti, permette di esprimere al meglio le doti della spider. Il prezzo della Mazda MX-5 parte da 33.500 euro.

 

Mercedes Classe E Cabrio

Il 2020 è l’anno della Mercedes Classe E, che guadagna un importante restyling per esterni ed interni. Il trattamento è stato riservato anche alla versione Cabrio che si presenta con nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori, una griglia frontale più slanciata e delle prese d’aria più sportive. Il look è allungato e, come in passato, l’abitacolo offre quattro posti a sedere. I tecnici hanno utilizzato nuovi colori e nuovi materiali per rendere gli interni più freschi e tecnologici: infatti, al centro della plancia è in bella vista il sistema MBUX con doppio schermo da 12,3”, che rende ancora più unica la cabriolet di Stoccarda.

La gamma motori è ricca di varianti diesel e benzina, con potenze dai 194 CV della E 220 d ai 435 CV della E 53 AMG: possibilità anche di powertrain mild hybrid (clicca qui per saperne di più) con tecnologia EQ Boost. Il prezzo deve essere ancora comunicato e il debutto sul mercato della Mercedes Classe E 2020 è atteso per la stagione autunnale.

 

Porsche 718 Boxster

Dalla sua nascita nel 1996, la Porsche Boxster ha subito una grande evoluzione: la 718 ha tanti dettagli in comune con la sorella coupé, la Cayman, e questa caratteristica ne esalta le doti sportive. Il design è in puro stile Porsche e le linee sono ancora più slanciate sull’ultima generazione. I posti a sedere sono solamente due e dentro le portiere è un mix di eleganza e sportività. Il motore centrale boxer 2.0 litri 4 cilindri turbo tocca i 300 CV e offre un bilanciamento perfetto. Disponibile anche la versione S da 350 CV e la GTS, spinta da un 4.0 litri da 400 CV. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le fasce di prezzo: si parte da 59.904 euro per la “base” e si arriva agli 84.883 della top di gamma GTS.

 

Volkswagen T-Roc Cabriolet

Volkswagen continua a mantenere in vita la dinastia delle cabrio iniziata più di 70 anni fa con il Maggiolino e lo fa all’interno di un segmento in grande crescita, quello dei crossover: ecco la nuova T-Roc Cabriolet. La novità 2020 tedesca sorprende per lo stile e la dinamicità che riesce ad esprimere. Si tratta di un SUV compatto lungo 4,26 metri, con quattro posti a sedere e un soft top in grado di aprirsi in 9 secondi. Il bagagliaio perde capacità di carico rispetto alla versione tradizionale: 286 litri contro 445 litri, ma sulla Cabriolet i sedili della seconda fila si abbattono con frazionamento 50/50. La motorizzazione di attacco della Volkswagen T-Roc Cabriolet è il 1.0 TSI benzina da 115CV e cambio manuale: il prezzo parte da 29.900 euro con l’allestimento Style.